La gestione del ciclo monetario

Quando si parla del ciclo monetario, intendiamo i periodo di tempo che interviene tra il momento in cui, c’è la merce che entra nella disponibilità dell’imprenditore per la vendita e il momento in cui la vende. Quale è la funzione del ciclo monetario ? Vedremo anche la anomalie del ciclo monetario.

Qual è la funzione del ciclo monetario ?

In termini di ciclo monetario, possiamo parlare del calcolo della domma della durata media dei crediti verso i clienti. Si può trattare anche dei giorni medi di permanenza delle scorte che si trovano in magazzino e si sottraggono i tempi di pagamento ai fornitori. In effetti, non c’è uno uguale per tutti i tipi d'imprese, per questo motivo si deve fare riferimento alle medie settoriali, al tipo di attività e anche alle condizioni del’esercizio del business.

Le anomalie del ciclo monetario

In effetti, i rapporti con i fornitori strategici possono essere i fonti delle anomalie del ciclo monetario. Più spesso, nel settore elettronico di consumo oppure automobilistico, i fornitori mettono una condizione sulla scontistica che è praticata alla clientela con pagamenti pronta cassa. Possiamo intendere che coincidono il ciclo monetario ed economico nei casi in cui i pagamenti e anche gli incassi siano con consegna pronta cassa. Invece, non coincidono quando si tratta di un pagamento anticipato o posticipato alla scadenza.

In questo caso, crediti e i debiti rimangono aperti in bilancio. Al momento in cui c’è un pagamento cosi prima della fornitura, il ciclo economico sarà sfasato rispetto ai cicli monetario. In particolare, la durata del ciclo monetario è stata influenzata dalla dilazione media di pagamento che è ottenuta dai fornitori oppure dalla giacenza delle materie in magazzino. La durata del ciclo tecnico può anche  entrare in gioco per determinare la durata del ciclo monetario.